L’ipnosi per vincere l'ansia sociale

L’ipnosi per vincere l'ansia sociale

Maurizio Rabuffi - mar 03 dic - milano , cologno monzese , ipnosi , sostegno , ansia

L'ipnosi può aiutare nelle relazioni interpersonali, in quanto contribuisce a rendere più sereno e soddisfacente l'incontro con gli altri. Questo vale soprattutto per coloro che provano un particolare disagio quando si trovano ad agire in mezzo a delle persone con cui non hanno familiarità.

Quando si manifesta l'ansia sociale ?

Una circostanza classica in cui si manifesta l'ansia sociale è quando la persona prova un'emozione esagerata nel momento in cui gli capita di parlare in pubblico o di dialogare con qualcuno che conosce poco.

Quali sono i sintomi dell'ansia sociale ?

L'ansia sociale si esprime attraverso dei sintomi come il diventare rossi (eritrofobia), il produrre una improvvisa sudorazione, l'emergere di tremori e in generale l'instaurarsi di uno stato di angoscia incontrollabile.

Perchè usare l'ipnosi per il trattamento dell'ansia sociale ?

Attraverso l'ipnosi, si può esercitare la persona a ridurre e trasformare in senso positivo questa reazione così disturbante che talvolta viene definita semplicisticamente come timidezza. L'esposizione immaginativa durante lo stato ipnotico alla situazione temuta è in grado di riprodurre la paura ad essa associata. Per questo motivo, si può intervenire durante la trance su queste paure per regolarle e trasferire poi il risultato terapeutico nella realtà personale.

Come si può vincere l'ansia sociale e migliorare l'autostima ?

Una suggestione diretta per vincere l'ansia sociale e migliorare l'autostima, può consistere nel proporre delle suggestioni in cui la persona sta bene nel momento in cui si trova a contatto con degli estranei, facendole vivere mentalmente delle situazioni in cui si sente tranquilla con sé stessa mentre socializza. Può venire indicato alla persona di immaginare la situazione che solitamente le provoca disagio mentre la sua timidezza si acuisce, si sente inadeguata e diventa rossa. Durante la visualizzazione, si può suggestionare la persona a percepire che le persone attorno a lei sono simpatiche e accoglienti e che l'atmosfera si va facendo sempre più tranquilla.

Si può sviluppare con la mente inconscia della persona una comunicazione ideomotoria con il fine di ricevere conferma del fatto che si senta sempre più serena nella situazione sperimentata. Al termine dell'esperienza, si potrà poi suggestionare la persona con un compito post-ipnotico che la porti a sentirsi tranquilla e sicura nella situazione reale così come è accaduto durante la trance.

Introdurre un oggetto simbolico nella struttura dell'induzione

L'introduzione di un oggetto simbolico nella struttura dell'induzione contribuisce a ridurre notevolmente l'ansia legata alla situazione, tanto da divenire esso stesso un catalizzatore di energia positiva capace di entrare in gioco nei momenti di apparizione dell'ansia. Di solito, l'immagine fornita è quella di una pietra preziosa, un talismano, che emana energia positiva e porta dentro la persona una sensazione di profonda tranquillità. Alla persona in trance viene indicato di stringere nella mano l'oggetto simbolico che diventa un prezioso compagno di viaggio per uscire dal disagio.

L'ipnosi serve per superare l'ansia sociale?

L'ipnosi permette alla persona di riacquistare benessere e fiducia nelle proprie capacità e soprattutto nelle proprie risorse. Attraverso il controllo appreso, la persona aumenta il proprio empowerment riprendendosi tra le mani la propria vita.

Maurizio Rabuffi, psicologo specialista di ipnosi e terapia breve-strategica a Milano e Cologno Monzese

Psicologo competente a Milano e Cologno Monzese per ipnosi e terapia breve-strategica per curare l'ansia sociale.

Maurizio Rabuffi, psicologo di Milano è un consulente professionista che aiuta e sostiene i suoi pazienti nel percorso volto ad affrontare efficacemente l'ansia sociale. Grazie all'intervento da lui offerto nei suoi studi di Milano e Cologno Monzese, alla conoscenza e all'esperienza maturata, i pazienti potranno curare l'ansia sociale.

Lo psicologo di Milano è iscritto all'Albo degli Psicologi della Lombardia (Sezione A, nr. 18441) e specializzando in Psicoterapia Breve Strategica presso l'Istituto per lo Studio delle Psicoterapie di Roma. Nel corso degli studi ha approfondito gli aspetti teorici e metodologici della Programmazione Neuro-Linguistica (PNL), dello Psicodramma Moreniano, della Mindfulness, dell'Ipnosi Ericksoniana, dell'Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR) e della Psicologia Aumentata.


Può essere contattato per un percorso di ipnosi per risolvere problemi dermatologici al numero 3479013916 oppure via mail scrivendo a info@rabuffi.it.

Riceve nei sui studi di Milano e Cologno Monzese:

Maggiori informazioni
sulla cura dell'ansia sociale a Milano

ULTIMI ARTICOLI

2 Tecniche Psicologiche per Superare la Paura dell'Abbandono

2 Tecniche Psicologiche per Superare la Paura dell'Abbandono

Spesso la paura dell'abbandono è un argomento che viene portato dai pazienti in terapia. Questa paura si basa essenzialmente sul timore di rimanere soli e...

SCOPRI
Disturbo Ossessivo Compulsivo: affrontarlo con l'Ipnosi

Disturbo Ossessivo Compulsivo: affrontarlo con l'Ipnosi

L'Ipnosi si è dimostrata molto efficace per...

SCOPRI
Obesità e sovrappeso: Come affrontare il problema con l’Ipnosi

Obesità e sovrappeso: Come affrontare il problema con l’Ipnosi

Il trattamento dell’obesità, a causa della difficile identificazione delle problematiche che ne sono all’origine, si presenta...

SCOPRI