Lo psicologo di Milano e l’utilizzo dell’ipnosi nel trattamento del dolore

Lo psicologo di Milano e l’utilizzo dell’ipnosi nel trattamento del dolore

Maurizio Rabuffi - gio 19 apr - milano , sostegno , tecniche della psicologia , ipnosi

Una delle più antiche applicazioni mediche dell’ipnosi riguarda il controllo del dolore, la cui efficacia è nota da tempo, ma l’evidenza clinico-sperimentale e la comprensione dei meccanismi neurofisiologici alla base dei suoi effetti è stata resa possibile solo dal recente sviluppo delle moderne tecniche di neuroimaging. Lo psicologo di Milano afferma che l’ipnosi può essere considerata come uno stato speciale di funzionamento della nostra mente, diretto a sviluppare risorse presenti nell’individuo, attraverso un processo di apprendimento inconscio facilitato dal progressivo restringimento del campo di coscienza della persona.

Maurizio Rabuffi spiega come agisce l’ipnosi

Nel controllo del dolore, l’ipnosi agirebbe a livello del Sistema Nervoso Centrale e Periferico producendo, tramite una modificazione selettiva dello stato di coscienza, una complessa modulazione cognitivo-affettiva dell’esperienza del dolore.

Quando il dott. Rabuffi utilizza l’ipnosi?

Lo psicologo Maurizio Rabuffi afferma che l’ipnosi è indicata nel trattamento del dolore acuto, ma ancor più in quello del dolore cronico, sia non-oncologico che oncologico. Nell’ambito del dolore acuto, le principali indicazioni cliniche riguardano l’utilizzo dell’ipnosi nel trattamento del dolore post-operatorio, del dolore odontoiatrico, nel travaglio del parto e per le grandi ustioni. L’ipnosi è in grado di agire efficacemente anche sulla maggior parte delle sindromi dolorose croniche per le quali risulta largamente indicata. In particolare, viene usata per la fibromialgia, l’artrite, le cefalee croniche primarie, i disturbi dolorosi dell’apparato gastro-enterico (colon irritabile, morbo di Crohn), il dolore neuropatico (arto fantasma doloroso), il mal di schiena aspecifico, il dolore oncologico, i dolori viscerali e urogenitali, il dolore psicogeno.

Lo psicologo di Milano parla dei benefici dell’ipnosi?

Il trattamento ipnotico è generalmente sintomatico ed è finalizzato a modulare l’esperienza del dolore.

In caso dolore acuto

Nel caso di dolore acuto vengono normalmente impiegate suggestioni dirette che inducono anestesia della zona interessata.

In caso dolore cronico

Per il dolore cronico, risultano invece più efficaci le suggestioni ericksoniane, miranti alla riduzione in forma indiretta degli effetti del sintomo. Laddove vi siano poi conflitti inconsci alla base della sintomatologia dolorosa, l’approccio impiegato è quello della regressione di età, che, permettendo la risoluzione del conflitto, si accompagna tipicamente alla rimozione permanente del sintomo.

Lo psicologo di Milano fornisce i dati degli studi sull’ipnosi

Negli ultimi anni, studi di meta-analisi indicano come l’ipnosi sia efficace mediamente nel 60-75% dei pazienti, a seconda della tipologia di dolore trattato. La crescente sofisticazione delle tecniche ipnotiche utilizzate, ha consentito di ottimizzare l’efficacia dell’intervento permettendo mediamente al 25% dei pazienti di apprendere come modulare il dolore in tempi eccezionalmente brevi (5-6 incontri). Il 65% dei pazienti richiede invece più tempo e più sforzi (10 incontri), pur conseguendo risultati apprezzabili. Solo nel 10% dei casi l’efficacia dell’intervento risulta poco apprezzabile.

Sulla base di queste risultanze, l’ipnosi rappresenta un versatile e prezioso strumento terapeutico nel paziente con dolore sia acuto che cronico, capace di ristrutturare il sistema del dolore alleviandone le sofferenze.

Il dott. Rabuffi tratta il dolore attraverso l’ipnosi nei suoi tre studi di Milano e Cologno Monzese

Maurizio Rabuffi, psicologo di Milano è un consulente professionista per gli interventi di ipnosi per il trattamento del dolore. Grazie all’intervento da lui offerto nei suoi studi , i pazienti potranno affrontare e trattare il dolore attraverso l’utilizzo dell’ipnosi, migliorando così la loro condizione. Lo psicologo di Milano è iscritto all’Albo degli Psicologi della Lombardia (Sezione A, nr. 18441) e specializzando in Psicoterapia Breve Strategica presso l’Istituto per lo Studio delle Psicoterapie di Roma. Nel corso degli studi ha approfondito gli aspetti teorici e metodologici della Programmazione Neuro-Linguistica (PNL) dello Psicodramma Morenianodella Mindfulnessdell’Ipnosi Ericksoniana, dell'Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR) e della Psicologia Aumentata.

 

Può essere contattato per un percorso di psicologia volta al trattamento del dolore tramite l’ipnosi al numero 347.90.13.916 oppure via mail scrivendo a info@rabuffi.it.


Riceve nei sui studi di Milano e Cologno Monzese:

ULTIMI ARTICOLI

Combattere l’ansia e la paura con l’ipnosi a Milano e Cologno Monzese

Combattere l’ansia e la paura con l’ipnosi a Milano e Cologno Monzese

Paura e ansia possono essere affrontate e risolte grazie ad un percorso mirato con lo psicologo di Milano, Maurizio Rabuffi. In alternativa ai metodi e alle tecniche di intervento standard, si...

SCOPRI
L’ipnosi nel trattamento dell’insonnia con lo psicologo di Milano

L’ipnosi nel trattamento dell’insonnia con lo psicologo di Milano

La difficoltà a mantenere il sonno è il più comune sintomo dell'insonnia, seguito dalla...

SCOPRI
L’ipnosi Ericksoniana e l’empowerment a Milano

L’ipnosi Ericksoniana e l’empowerment a Milano

La parola empowerment significa processo di aumento del potere. Il potere di cui si occupa l'empowerment è il potere personale, che chi lo...

SCOPRI
L’ipnosi regressiva nel trattamento del disagio psicologico

L’ipnosi regressiva nel trattamento del disagio psicologico

L'ipnosi è uno stato naturale della mente in cui tutti possono entrare e che permette di mobilitare le risorse delle persone facilitando il...

SCOPRI