Memorie Traumatiche: come affrontarle con l'Ipnosi Regressiva e la Schema Therapy

Memorie Traumatiche: come affrontarle con l'Ipnosi Regressiva e la Schema Therapy

Maurizio Rabuffi - lun 03 ott - tecniche psicologiche , cologno monzese , milano , trauma , psicologia clinica , sostegno , ptsd

Il disturbo da stress traumatico complesso (PTSD) è il risultato di ripetute e prolungate esperienze traumatiche subite durante la fase evolutiva. È tipicamente associato a traumi di natura interpersonale come per esempio l'abuso fisico o sessuale. Il PTSD semplice è invece associato ad un singolo evento traumatico come un incidente stradale o una rapina.

L'International Society for Traumatic Stress Studies raccomanda un intervento per fasi nel caso di PTDS complesso, identificando l'importanza di una fase preliminare di stabilizzazione, utile a favorire nella persona una maggior tolleranza allo stress prima di procedere nell'elaborazione dei ricordi traumatici.

L'Imagery Rescripting (IR) è una tecnica utilizzata nella Schema Therapy che utilizza la potenza della visualizzazione e dell'immaginazione per produrre un cambiamento emotivo in esperienze significative del passato. L'utilizzo ripetuto della tecnica consente alla persona di costruire nuovi significati che andranno a sostituire o mitigare le credenze negative originatesi durante il trauma.

Una fase importante del lavoro sul trauma è la condivisione della concettualizzazione del caso con il paziente. È utile a questo proposito identificare specifiche memorie traumatiche attraverso l'uso di una mappa del trauma. La mappa consiste nella rappresentazione di una serie di eventi traumatici il cui effetto cumulativo si è tradotto nel PTSD complesso.

Sebbene vi siano diversi modelli nel trattamento del trauma, ognuno di essi condivide l'idea che ogni memoria traumatica è codificata attraverso le seguenti componenti: le informazioni provenienti dagli organi di senso, le sensazioni fisiche, le azioni compiute o che non si sono potute compiere, le emozioni e il significato attribuito all'evento. Il significato attribuito all'evento è per la Schema Therapy alla base della formazione degli schemi disfunzionali la cui interazione con i comportamenti messi in atto per farvi fronte, è all'origine del disagio e dei sintomi presentati dal paziente.

Descrizione di un Caso Clinico

P. è una donna di 54 anni sposata da 36 anni, con un figlio di 21 anni, che lavora in banca. L'umore è oscillante: alterna momenti di profonda tristezza a momenti di estrema rabbia. Si sente distante dalle altre persone e ha difficoltà a fidarsi. Riporta iper-vigilanza alla minaccia e difficoltà ad addormentarsi. Presenta questi sintomi da molto tempo, ma riconosce che sono diventati più pervasivi da circa 7 mesi quando il marito l'ha tradita e hanno deciso di separarsi. Riporta la credenza negativa di essere una persona "rotta" e senza valore.

P. riporta una storia traumatica che inizia quando viene adottata all'età di 4 anni. Il padre adottivo abusa sessualmente di lei ed entrambi i genitori sono fisicamente violenti e svalutanti nei suoi confronti. Il trauma sessuale e fisico si ripete continuamente fino a quando scapperà di casa all'età di 16 anni.

Una fase importante del lavoro con il trauma è la co-costruzione con il paziente della mappa del trauma, di cui nel seguito riportiamo un estratto.

La mappa del trauma consiste in una serie di eventi che si sono tradotti nel PTSD o esperienze emotive il cui effetto cumulativo si è tradotto nella formazione di schemi disfunzionali. La mappa del trauma permette una formulazione condivisa dell'intervento e consente al paziente di comprendere come il trauma abbia contribuito alla formazione delle credenze su di sé e sugli altri e come queste abbiano pesantemente condizionato la sua vita.

P. ha descritto l'abuso del padre adottivo come l'evento più doloroso e angosciante tra le esperienze subite e fu in grado di identificare una memoria specifica legata all'abuso. Attraverso l'ipnosi regressiva P. ha potuto ricordare gli aspetti sensoriali dell'evento traumatico (la luce della stanza, il rumore della porta, i passi sul pavimento del padre ....) rivivendo le sensazioni di vergogna, disgusto e il dolore al petto provato durante l'abuso. P. ha potuto descrivere la sensazione provata di sentirsi "rotta" e priva di valore, indicativa della formazione del suo schema di inadeguatezza.

Dopo che le memorie traumatiche sono state rintracciate, si può procedere con la rielaborazione del ricordo attraverso l'Imagery Rescripting (IR) o l'ipnosi regressiva. Attraverso le due tecniche si sovrascrive il ricordo originale con un nuovo ricordo in cui il paziente viene protetto dall'abuso e accolto nei suoi bisogni. Questa nuova memoria si opporrà ai messaggi negativi che il paziente ha codificato su di sé al momento del trauma, indebolendo gli schemi disfunzionali all'origine del suo disagio.

Maggiori informazioni
sull'Ipnosi e la Schema Therapy

Maurizio Rabuffi, Psicologo - Psicoterapeuta specialista dell'Ipnosi Regressiva e della Schema Therapy a Milano e Cologno Monzese

Psicologo - Psicoterapeuta competente a Milano e Cologno Monzese in Ipnosi Regressiva e Schema Therapy per supportare i pazienti e lavorare con le memorie traumatiche.

Maurizio Rabuffi, Psicologo - Psicoterapeuta di Milano è un consulente professionista che aiuta e sostiene i pazienti nell'affrontare gli eventi traumatici attraverso l'Ipnosi Regressiva e la Schema Therapy. Grazie all'intervento da lui offerto nei suoi studi, alla conoscenza e all'esperienza maturata, le persone potranno lavorare con le memorie traumatiche e ottenere risultati e miglioramenti clinicamente significativi. Lo Psicologo - Psicoterapeuta di Milano è iscritto all'Albo degli Psicologi della Lombardia (Sezione A, nr. 18441). Nel corso degli studi ha approfondito gli aspetti teorici e metodologici della Programmazione Neuro-Linguistica (PNL), dello Psicodramma Moreniano, della Mindfulness, dell'Ipnosi Ericksoniana, dell'Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR), della Schema Therapy, dell'Ipnosi Regressiva, della Psicoterapia Sensomotoria e della Psicologia Aumentata.


Può essere contattato per un trattamento di Ipnosi Regressiva e Schema Therapy per lavorare con le memorie traumatiche al numero 3479013916 oppure via mail scrivendo a info@rabuffi.it.

Riceve nei sui studi di Milano e Cologno Monzese:

ULTIMI ARTICOLI

Il trattamento del disturbo dipendente di personalità (DDP)

Il trattamento del disturbo dipendente di personalità (DDP)

Caratteristiche Il disturbo dipendente di personalità (DDP) è definibile come una condizione di eccessiva dipendenza dagli altri per supporto, guida e protezione. Le persone con DDP...

SCOPRI
Attraversare il lutto

Attraversare il lutto

Il lutto rappresenta sempre la fine di qualche cosa: la morte di una persona, la fine di una relazione, una malattia che cambia la nostra vita, un tradimento, un aborto… Come questa fine si...

SCOPRI
La schema therapy nella terapia di coppia

La schema therapy nella terapia di coppia

La Schema Therapy per le coppie (ST-C) è un modello di intervento che utilizza i principi della Schema Therapy per le interazioni tra i partner della coppia. I bisogni emotivi alla base...

SCOPRI
La compassion focused therapy per liberarsi dall’autocritica e dal senso di colpa

La compassion focused therapy per liberarsi dall’autocritica e dal senso di colpa

Un elemento centrale che contraddistingue l'autocritica è lo "stile di attribuzione interno", cioè l'abitudine di attribuire ogni errore o fallimento ad aspetti intrinseci della propria...

SCOPRI