Sostegno psicologico alla coppia in caso di separazione e divorzio

L'attività di sostegno alla coppia in caso di separazione e divorzio dello Psicologo di Milano e Cologno Monzese, Maurizio Rabuffi

Una relazione può essere fonte della gioia più grande, ma anche del dolore più profondo. Inizia spesso con passione, entusiasmo, vicinanza e amicizia, ma può degenerare in distanza, rabbia e indifferenza.
Nessuno è mai pronto alla fine del proprio matrimonio; questo è un processo che deve compiersi passo dopo passo nel rispetto reciproco, al fine di permettere una transizione che limiti il più possibile gli effetti negativi su entrambi i genitori e i loro figli.
Ricominciare a camminare da soli dopo essere stati in due, fare a meno dell'altro e riparametrare la propria quotidianità sono azioni accompagnate dagli stessi stati d'animo vissuti quando si affronta un lutto. Come genitori, è necessario prendersi cura di se stessi per poi essere in grado di sostenere i propri figli che vivono la separazione, il divorzio, come eventi tristi e confusi che portano in loro incertezza, rabbia e paura.

L'intervento psicologico dello Psicologo di Milano e Cologno Monzese

L'accompagnamento alla separazione/divorzio

La fine di un matrimonio segnala spesso la disgregazione della famiglia, che può essere devastante per tutte le parti coinvolte. Le persone che una volta erano molto legate e impegnate fra di loro, spesso diventano avversari e il divorzio diventa un campo di battaglia. In questa fase i figli hanno bisogno di un nutrimento costante, ma i genitori, arrabbiati e amareggiati, non sono in grado di fornirlo. L'intervento psicologico in queste situazioni mira a favorire la transazione familiare, affrontando il dolore emotivo emergente. L'obiettivo è quello di aiutare genitori e figli, a raggiungere un nuovo punto di equilibrio, gestendo cosa dire ai figli, come gestire i conflitti, a favorire una relazione con entrambi i genitori;

Guida alla Co-Genitorialità

La fine di un matrimonio, non corrisponde alla fine del proprio ruolo genitoriale. In questo senso, sarà necessario predisporre un piano di affidamento in materia di responsabilità genitoriale e di condivisione del tempo con i propri figli, stabilito dai genitori stessi tramite accordo oppure ordinato dal giudice. Nel corso dell'intervento i genitori potranno liberarsi dalle emozioni disfunzionali, affrontare la rabbia e il dolore non risolto, sviluppando modelli di comportamento assertivi e rispettosi. Quando uno dei genitori non vuole partecipare a questo tipo di consulenza, la consulenza individuale potrà comunque aiutare un genitore a svincolarsi dal potere dell'altro genitore e diventare più efficace. Lo psicologo, oltre ad essere un valido sostegno per la coppia, potrà anche essere un valido aiuto per i figli, che non comprendono i motivi per cui i genitori si sono divisi, stravolgendo dolorosamente la loro vita.

Gli strumenti che utilizza lo Psicolgo Maurizio Rabuffi durante i suoi interventi

Gli strumenti che si sono rilevati più efficaci ed efficienti quando utilizzati in modo integrato per l'intervento con la coppia in caso di separazione e divorzio sono le tecniche della Psicoterapia Breve Strategica e la PNL (programmazione Neuro-Linguistica). La frequenza degli incontri è inizialmente settimanale per poi passare, con il miglioramento del sistema a cadenze bisettimanali e mensili. La durata degli incontri è di circa un'ora

La percentuale di successo dello Psicologo di Milano e Cologno Monzese

La percentuale media di successo dell'intervento dopo una media di 8 incontri è del 91% dei casi risolti / in miglioramento* (Brief Strategic Therapy, Nardone G., Watzlawick P., Rowman & Littlefield, Publishers Inc, MD, USA, 2004).

*Percentuale di casi risolti / in miglioramento: i valori riportati vanno intesi esclusivamente come indicativi e non rappresentativi dell'unicità della singola persona/coppia.