Ipnosi e EMDR per rafforzare l'autostima

Ipnosi e EMDR per rafforzare l'autostima

Maurizio Rabuffi - mer 26 ott - empowerment , tecniche psicologiche , cologno monzese , trauma , milano , panico , psicologia clinica

I moderni approcci psicoterapeutici sottolineano come prima di procedere con l'intervento sul disagio del paziente, risulti molto utile rafforzare le risorse e l'autostima, in particolare per tutti quei casi in cui sono presenti esperienze traumatiche che hanno portato all'interiorizzazione di credenze negative su di sé e gli altri. Ipnosi ed EMDR possono favorire l'innalzamento dell'autostima aiutando il paziente a:

  • percepire senso di sicurezza;
  • saper gestire lo stress;
  • accedere alle proprie risorse interne;
  • risolvere i conflitti interni;
  • elaborare le esperienze passate.
  • Vari studi hanno mostrato come l'unione di Ipnosi ed EMDR permetta di affrontare le emozioni più intense dell'elaborazione traumatica in uno stato risorsa che garantisce una più rapida ed efficace regolazione emotiva e risoluzione del trauma. Poiché i movimenti oculari avvengono spontaneamente durante l'Ipnosi, è possibile dopo aver portato il paziente nello stato di trance, elicitare dei movimenti oculari che permettono nello stato ipnotico l'utilizzo della tecnica EMDR.

    Come aumentare l'autostima ? La descrizione di un Caso Clinico

    G. è un uomo di 55 anni che giunge alla mia consultazione per continui attacchi di panico iniziati in seguito ad un grave incidente con l'auto che lo ha portato a rimanere in ospedale per parecchi mesi. G. è un agente di commercio e i sintomi lo stanno condizionando pesantemente sul lavoro. Viene nel mio studio inviato da una collega che lo stava seguendo prima dell'incidente per sintomi depressivi chiedendo di essere aiutato attraverso l'ipnosi a risolvere velocemente il suo problema.

    Dopo aver esaminato il caso e raccolto la storia del paziente, condividiamo di intervenire sul trauma dell'incidente e sui suoi sintomi combinando sinergicamente ipnosi ed EMDR. Nelle prime sedute l'ipnosi è stata utilizzata per portare G. in uno stato risorsa che aumentasse la sua autostima e il suo senso di sicurezza. Nello stato di trance sono state richiamate alla mente esperienze di padronanza in cui il paziente si sentiva tranquillo nel corpo e senza pensieri nella mente. Dopo che G. ha imparato ad accedere con facilità e in autonomia al proprio stato risorsa, sono stati inseriti nella trance i movimenti oculari bilaterali per approfondire e rafforzare ulteriormente i benefici dell'esperienza.

    Successivamente, attraverso l'induzione ipnotica, si è portato G. ad entrare in contatto con ricordi di esperienze di guida positivi e piacevoli come quando organizzava di andare a fare passeggiate in montagna con la famiglia. Nello stato di trance, mentre G. percepiva nel corpo sensazioni positive di benessere e integrità che lo portavano a pensieri di padronanza e successo, per meglio approfondire lo stato raggiunto, sono stati elicitati 5-10 set di movimenti oculari bilaterali. Nel giro di pochissimo tempo G. ha iniziato a sentirsi meno ansioso e stressato e gli attacchi di panico si sono ridotti drasticamente. Dopo un totale di quindici incontri, in cui è stato rielaborato il trauma dell'incidente con la tecnica dell'EMDR, gli attacchi di panico sono spariti, il ritmo del sonno è tornato regolare e G. è tornato al suo lavoro di agente di commercio più ottimista e fiducioso.

    Maggiori informazioni sull'Ipnosi e l'EMDR

    Maurizio Rabuffi, Psicologo - Psicoterapeuta specialista dell'Ipnosi e dell'EMDR a Milano e Cologno Monzese

    Psicologo - Psicoterapeuta competente a Milano e Cologno Monzese in Ipnosi e EMDR per supportare i pazienti a rafforzare l'autostima.

    Maurizio Rabuffi, Psicologo - Psicoterapeuta di Milano è un consulente professionista che aiuta e sostiene i pazienti nel rafforzare l'autostima attraverso l'Ipnosi e l'EMDR. Grazie all'intervento da lui offerto nei suoi studi, alla conoscenza e all'esperienza maturata, le persone potranno ottenere risultati e miglioramenti clinicamente significativi. Lo Psicologo - Psicoterapeuta di Milano è iscritto all'Albo degli Psicologi della Lombardia (Sezione A, nr. 18441). Nel corso degli studi ha approfondito gli aspetti teorici e metodologici della Programmazione Neuro-Linguistica (PNL), dello Psicodramma Moreniano, della Mindfulness, dell'Ipnosi Ericksoniana, dell'Eye Movement Desensitization and Reprocessing (EMDR), della Schema Therapy, dell'Ipnosi Regressiva, della Psicoterapia Sensomotoria e della Psicologia Aumentata.


    Può essere contattato per un trattamento di Ipnosi e EMDR per rafforzare l'autostima al numero 3479013916 oppure via mail scrivendo a info@rabuffi.it.

    Riceve nei sui studi di Milano e Cologno Monzese:

    ULTIMI ARTICOLI

    Attraversare il lutto

    Attraversare il lutto

    Il lutto rappresenta sempre la fine di qualche cosa: la morte di una persona, la fine di una relazione, una malattia che cambia la nostra vita, un tradimento, un aborto… Come questa fine si...

    SCOPRI
    La schema therapy nella terapia di coppia

    La schema therapy nella terapia di coppia

    La Schema Therapy per le coppie (ST-C) è un modello di intervento che utilizza i principi della Schema Therapy per le interazioni tra i partner della coppia. I bisogni emotivi alla base...

    SCOPRI
    La compassion focused therapy per liberarsi dall’autocritica e dal senso di colpa

    La compassion focused therapy per liberarsi dall’autocritica e dal senso di colpa

    Un elemento centrale che contraddistingue l'autocritica è lo "stile di attribuzione interno", cioè l'abitudine di attribuire ogni errore o fallimento ad aspetti intrinseci della propria...

    SCOPRI
    Autolesionismo: perché inizia e come fermarlo

    Autolesionismo: perché inizia e come fermarlo

    Le definizione di autolesionismo Il DSM-5 definisce l’autolesionismo non suicidario come l’insieme di quei comportamenti volontariamente messi in atto nei confronti del proprio corpo,...

    SCOPRI